COSTO DI SOSTITUZIONE

Onere economico che deve essere sostenuto per sostituire un bene patrimoniale. In periodi di inflazione, il costo di sostituzione o di rimpiazzo è superiore a quello storico del cespite da cambiare, cosicché limitare al costo storico il calcolo delle quote annue d’ammortamento potrebbe portare a un risultato economico illusorio. È per questo motivo che, nell’ambito dei procedimenti di “contabilità per l’inflazione”, si applica anche il criterio del costo di sostituzione e che dopo periodi di forte inflazione vengono emanate leggi speciali di rivalutazione monetaria (v.rivalutazione).

  • Privacy Policy
  • Cookie Policy
  • Publication Ethics and Malpractice

Copyright © 2019 ASSONEBB. All Rights reserved.

Menu
×