BONIFICO SEPA

Dal 28 gennaio 2008 è stata avviata ufficialmente la creazione della "Single Euro Payments Area" SEPA attraverso il lancio del Bonifico SEPA anche denominato SCT (Sepa Credit Transfert). Il Bonifico SEPA è uno strumento di pagamento caratterizzato da elementi uniformi in tutta l’area unica dei pagamenti in euro che si distingue sia dai bonifici nazionali che da quelli esteri. Il Bonifico SEPA è pertanto esclusivamente in divisa euro e deve essere indirizzato a una banca aderente allo schema SEPA, e può essere emesso per effettuare pagamenti non necessariamente verso l’estero ma anche sullo stesso territorio nazionale. Non è previsto alcun limite d'importo per il pagamento, è consentito inserire nel campo causale fino a 140 caratteri (il bonifico nazionale in Italia prevede massimo 50 caratteri) e il processing del bonifico è garantito entro un tempo massimo predefinito pari a 2 giorni lavorativi successivi alla data di ricezione dell'ordine da parte del cliente, secondo quanto previsto dalla Direttiva europea sui servizi di pagamento (Direttiva 2007/64/CE - PSD). Infine per l’identificazione del conto vengono utilizzati solo l'IBAN e il BIC mentre al bonifico è assegnato un codice univoco di identificazione (End to End Identification) e sempre mediante un codice univoco è possibile rintracciare il circuito interbancario utilizzato (Transaction Identification Code). Con il lancio del Bonifico SEPA viene introdotto uno dei primi strumenti di pagamento armonizzati nella prospettiva di una graduale sostituzione dei vari strumenti degli standard nazionali di pagamento per creare e garantire il buon funzionamento di un mercato unico dei pagamenti in euro.

Redattore: Bianca GIANNINI
© 2010 ASSONEBB

 

 

 

 

 

  • Privacy Policy
  • Cookie Policy
  • Publication Ethics and Malpractice

Copyright © 2019 ASSONEBB. All Rights reserved.

Menu
×