BLOCCO DI AZIONI

Divieto di alienare azioni, sia nominative che al portatore, stabilito da un libero patto, detto sindacato di blocco, tra soci di una medesima società. Poiché scopo di questo provvedimento è evitare che la qualità di socio, inerente al possesso delle azioni, possa estendersi a persone estranee al patto, non solo è vietato alienare le azioni, ma anche darle in garanzia. Il divieto non riguarda in genere le alienazioni effettuate tra i contraenti all’interno del sindacato, in quanto le azioni, pur passando adun altro soggetto, restano vincolate al medesimo regime di blocco. Nel caso di alienazione in violazione del patto la vendita resta valida ed efficace nei confronti del terzo acquirente, dando luogo soltanto all’obbligo del risarcimento del danno a carico del contraente non adempiente.

  • Privacy Policy
  • Cookie Policy
  • Publication Ethics and Malpractice

Copyright © 2019 ASSONEBB. All Rights reserved.

Menu
×