ACCOUNT

Abbr.: a/c, acc., acct. Termine anglo-americano che indica ogni scrittura relativa a transazioni finanziarie. a) È impiegata in banca per indicare l’accordo di deposito monetario della clientela ed è solitamente specificato con un aggettivo qualificativo delle condizioni di prelievo, remunerazione, ammontare minimo e altro (in it.: conto corrente). b) In borsa per metonimia indica il periodo di due settimane (tre in ricorrenza di bank holidays) che intercorre tra due successivi giorni di liquidazione. Durante questo periodo si svolgono le contrattazioni che vengono poi liquidate nei giorni di liquidazione. c) In contabilità indica il conto cioè l’insieme ordinato di scritture contabili in dare e in avere attinente a un determinato oggetto. d) Altri significati estensivi sono quello di documento che riporta l’ammontare dovuto da una persona a un’altra col dettaglio delle voci che lo compongono, di rendiconto finanziario, e, al plurale accounts, i documenti contabili di un’organizzazione. Nel mercato pubblicitario indica l’area di prodotti da reclamizzare affidato da un cliente a un’agenzia pubblicitaria.

  • Privacy Policy
  • Cookie Policy
  • Publication Ethics and Malpractice

Copyright © 2019 ASSONEBB. All Rights reserved.

Menu
×