ACCORDO PREFERENZIALE

Agevolazione di natura commerciale i cui effetti economici si riflettono solo sui paesi stipulanti e non si estendono, a parità di altre circostanze, a tutte le nazioni, come nei trattati contenenti la “clausola della nazione più favorita”. Gli accordi preferenziali, stipulati soprattutto nel periodo successivo alla seconda guerra mondiale, si sono spesso risolti in vere e proprie intese di cooperazione economica e di libero scambio, includendo aspetti della politica economica e sociale delle nazioni interessate. Obiettivo comune alla stipulazione degli accordi di tale tipo è il perseguimento di un armonico processo di sviluppo mediante l’integrazione delle economie dei paesi membri. Tra gli accordi più importanti è forse il caso di ricordare il Trattato di Roma, con cui si è dato vita alla CEE e quello istitutivo dell’EFTA.

  • Privacy Policy
  • Cookie Policy
  • Publication Ethics and Malpractice

Copyright © 2019 ASSONEBB. All Rights reserved.

Menu
×