VENDITA A PROVA

Contratto di vendita sottoposto alla condizione sospensiva che la cosa venduta risulti, alla prova o al collaudo, fornita delle qualità pattuite o idonea all’impiego cui deve essere destinata. La vendita (di norma avente per oggetto macchine, utensili, animalida soma o da tiro), non si perfeziona se la prova non dà esito favorevole; ma l’apprezzamento del compratore non è affidato al suo mero arbitrio, deve bensì essere ispirato alla normale corrispondenza della cosa al suo impiego (la venditaa prova si differenzia da quella con riserva di gradimento, proprio per il potere meno ampio che la prima concede al compratore).

  • Privacy Policy
  • Cookie Policy
  • Publication Ethics and Malpractice

Copyright © 2019 ASSONEBB. All Rights reserved.

Menu
×