POSIZIONI APERTE

Detta anche: contratti aperti. Rende in it. l’espressione ingl. open interest mutuata dalla terminologia delle borse merci americane, dove denota la quantità di beni necessari in un qualsiasi momento a un operatore per soddisfare i contratti a termine su cui si è esposto. È il numero delle operazioni di futures o di opzioni acquistati dagli operatori e non ancora rivenduti (ovvero non ancora chiusi con un operazione di segno contrario), in un dato momento. Sul mercato dell’Idem l’open interest è reso noto al pubblico immediatamente al termine della seduta e sul listino.

  • Privacy Policy
  • Cookie Policy
  • Publication Ethics and Malpractice

Copyright © 2019 ASSONEBB. All Rights reserved.

Menu
×