PENDENZA

Situazione giuridica di aspettativa in cui si trovano i soggetti di un negozio giuridico sottoposto a condizione, la cui efficacia dipende da un evento estraneo alla sua struttura. In attesa che l’evento si verifichi o venga accertato definitivamente che non potràavverarsi, si ha la suddetta situazione di pendenza. Durante il periodo di aspettativa, l’acquirente del diritto sotto condizione sospensiva, che non è ancora titolare, può tuttavia compiere atti conservativi del diritto stesso; analogamente può compiere tali atti l’alienante di un diritto sotto condizione risolutiva, che l’ha ceduto ma può riacquistarlo se la condizione si verifica. Sono consentiti atti di disposizione del diritto subordinato a condizione, ma essi sono a loro volta sottoposti alla condizione. In correlazione alla possibilità che il diritto che forma oggetto del contratto condizionato sia trasferito all’acquirente o, rispettivamente, restituito all’alienante qualora la condizione si verifichi, il soggetto portatore dell’interesse contrario ha il dovere di comportarsi secondo buona fede per conservare integre le ragioni dell’altra parte. La tutela giuridica dell’aspettativa arriva fino alla possibilità di considerare avverata la condizione che sia stata impedita dalla controparte.

  • Privacy Policy
  • Cookie Policy
  • Publication Ethics and Malpractice

Copyright © 2019 ASSONEBB. All Rights reserved.

Menu
×