PATTO DI STABILITÀ INTERNO

È stato introdotto nel nostro Paese con la manovra di bilancio per il 1999. Mira a coinvolgere le Amministrazionilocali nel perseguimento degli obiettivi concordati per i conti pubblici in sede europea. Il Patto definisce un obiettivo per il saldo di bilancio degli enti decentrati. Per il 1999 il saldo di riferimento era sostanzialmente definito come differenza fra le entrate (al netto dei trasferimenti dallo Stato) e le spese primarie correnti. Dal 2000 esso è calcolato escludendo, tra le altre, le poste di carattere straordinario e quelle connesse con il settore sanitario.

  • Privacy Policy
  • Cookie Policy
  • Publication Ethics and Malpractice

Copyright © 2019 ASSONEBB. All Rights reserved.

Menu
×