VERIFICA DEI POTERI

Accertamento della sussistenza dei requisiti richiesti circa la facoltà di rappresentanza o l’esercizio di particolari funzioni con riferimento a organi collegiali o monocratici. Detta verifica può essere esercitata nelle forme dovute a tutela degli interessi propri o di terzi. Fra le innumerevoli ipotesi di verifica dei poteri si possono citare i depositi e le pubblicazioni delle delibere degli organi sociali delle società per azioni e a responsabilità limitata, oltre che l’obbligo di iscrizione e di pubblicazione in albi generali o speciali dei soggetti che dispongono dei poteri e delle facoltà scaturenti da mandato o da esercizio di funzioni particolari. Ovviamente, per quanto riguarda gli atti scritti, la verifica dei poteri si esercita in modo concreto attraverso il riconoscimento della firma. Essa può essere verificata attraverso la conoscenza personale, o gli specimen della firma depositati, o attraverso la certifi cazione da parte di un pubblico ufficiale o di terzi conosciuti. Nel diritto costituzionale è prevista la verifica parlamentare, mediante la quale la stessa Camera dei deputati controlla la regolare elezione dei suoi componenti.

  • Privacy Policy
  • Cookie Policy
  • Publication Ethics and Malpractice

Copyright © 2019 ASSONEBB. All Rights reserved.

Menu
×