SCOPERTO DI CONTO CORRENTE

Particolare forma di prestito con la quale il cliente titolare di un conto corrente creditore viene autorizzato dalla banca verbalmente e/o tacitamente, senza alcuna formalità, a prelevare in misura eccedente le proprie disponibilità, per cui il credito può essere considerato, dal punto di vista economico, come un anticipo che la banca concede al cliente sui previsti introiti a breve; nel conto si formano pertanto saltuari scoperti limitati nell’ammontare, brevi nella durata ed occasionali nella loro frequenza, sui quali vengono applicate le condizioni d’uso, senza che vi sia stata una precedente formale concessione di credito (v. sconfinamento). Qualora invece il conto corrente di corrispondenza sia integrato da una concessione di fido, il cliente è autorizzato a prelevare più di quanto siano le reali disponibilità di fondi sul suo conto. Si ha in tal caso un’apertura di credito in conto corrente per elasticità di cassa.

  • Privacy Policy
  • Cookie Policy
  • Publication Ethics and Malpractice

Copyright © 2019 ASSONEBB. All Rights reserved.

Menu
×