PUBLIC COMPANY

Termine con cui si indica una società con azionariato diffuso tra vari investitori istituzionali ed i piccoli risparmiatori. Si tratta di società derivanti dal processo di privatizzazione le quali, in virtù di tale struttura, sono prive di un controllo azionario stabile e dimensionalmente importante che possa fronteggiare scalate e mutamenti nell’assetto di riferimento. Di norma le azioni sono quotate in un mercato e prive di vincoli di sorta circa la loro circolazione. Nell’ambito del nostro sistema societario, un importante e tipico esempio di public company che ha messo in luce le caratteristiche e le contraddizioni insite in tale struttura, è rappresentato dalla società Telecom Italia spa, scalata con successo, dopo appena un anno dalla sua privatizzazione.

  • Privacy Policy
  • Cookie Policy
  • Publication Ethics and Malpractice

Copyright © 2019 ASSONEBB. All Rights reserved.

Menu
×