CTR

Acr. di: Certificati di credito del Tesoro Reale. Buoni del Tesoro a medio-lungo termine emessi nel luglio 1983 (emissione rimasta finora unica) con durata decennale. La peculiarità dei CTR è l’integrale copertura del capitale e delle cedole dal rischio d’inflazione, assieme ad un rendimento del 2,5% annuo rivalutabile anno per anno. A tal fine le cedole annuali sono calcolate non già in base al valore iniziale, bensì su quello risultante dall’applicazione del tasso d’inflazione, espresso dall’indice dei prezzi impliciti del PIL secondo i computi ISTAT. Alla scadenza del 1993 i CTR sono stati rimborsati al valore maturato nell’arco dei dieci anni di vita del prestito. In tal modo il potere di acquisto ottenuto risulterà identico a quello iniziale, avrà cioè lo stesso valore in termini reali.

  • Privacy Policy
  • Cookie Policy
  • Publication Ethics and Malpractice

Copyright © 2019 ASSONEBB. All Rights reserved.

Menu
×