VOLATILITÀ DEL SOTTOSTANTE

Rappresenta la deviazione standard del valore del sottostante e ne indica la sua variabilità. La volatilità è collegata al valore del sottostante perché quest’ultimo rappresenta la parte stocastica del valore di opzione. Il valore dell’opzione cresce al crescere della rischiosità del sottostante perché il payoff dell’opzione call dipende dalla differenza tra il valore del sottostante ed il prezzo di esercizio dell’opzione. Il valore dell’opzione aumenta in relazione alla volatilità del sottostante in quanto l’opzione è configurabile come un contratto di assicurazione che consente al detentore di lucrare sulle positive evoluzioni del valore del sottostante limitando la perdita in caso di performance negativa.

© 2009 ASSONEBB