POTERE D'ACQUISTO

Quantità di beni e di servizi che può essere acquistata con una data quantità di moneta. Il potere d’acquisto è dato dal reciproco dei prezzi e le variazioni di questo rapporto indicano, a seconda dei casi, apprezzamento o deprezzamento della moneta. Detto altrimenti, esso varia in funzione inversa all’andamento dei prezzi: diminuisce quando i prezzi salgono e aumenta nel caso contrario.