INCERTO PER CERTO

Tipo di quotazione del cambio, in base al quale viene offerto un ammontare variabile di moneta nazionale (incerto) per un quantitativo fisso di moneta estera (certo). Con tale modo di quotazione il listino dei cambi è espresso in moneta nazionale e viene rapportato a una quantità fissa di valuta estera. Tutte le più importanti piazze europee e americane quota no l’incerto per certo, ad eccezione della Gran Bretagna che quota certo per incerto a quasi tutte le piazze europee, mentre dà l’incerto a molte piazze extraeuropee. Si può distinguere, nell’ambito della quotazione incerto per certo, un cambio favorevole o sotto la pari quando decresce il quantitativo di valuta nazionale necessario all’acquisto della quantità fissa di valuta estera e un cambio sfavorevole o sopra la pari quando aumenta la quantità di moneta nazionale occorrente per avere la medesima quantità di moneta estera.