E-MID

1. Piattaforma elettronica per le negoziazioni del mercato monetario riservata alla negoziazione dei depositi interbancari (v. MID), operativa dal 1990 in base a una convenzione promossa dall’ABI alla quale avevano aderito circa 230 banche.

2. Spa costituita il 10.6.1999 per la proprietà e la gestione della piattaforma e-MID (v. al n. 1 di questa voce). La società è posseduta da 39 dei maggiori partecipanti al mercato telematico. Ha sviluppato e-MIDER, il mercato elettronica per gli swap il cui sottostante è costituito dall’indice Eonia.