CAPITALE FISSO

Il capitale fisso dell’impresa è costituito dagli elementi dell’attivo che esprimono il loro concorso alla gestione di più periodi produttivi: impianti, terreni, investimenti finanziari immobilizzati ecc. Nello stato patrimoniale civilistico che ha recepito la quarta direttiva comunitaria le voci del capitale fisso debbono figurare al netto delle poste rettificative (fondi ammortamento e fondi svalutazione).