CASSA PEOTA

Le casse peota (peota è in lingua veneta, in fr. péotte, un’imbarcazione leggera, e anche il pilota di imbarcazioni) sono associazioni molto diffuse in Veneto (163 quelle iscritte nell’elenco UIC, art. 155, c.6 TUBC) organizzate secondo consuetudine e senza fine di lucro non in forma societaria, di antica data o di recente costituzione, che raccolgono il piccolo risparmio spontaneo dei propri associati concedendo modesti prestiti al consumo ispirandosi alla mutualità. Il d.lg. 4.8.1999 n. 342 (art.35) ha modificato l’art. 155 TUBC aggiungendo un 6° comma per permettere alle casse peota di proseguire l’attività che, altrimenti, avrebbe dovuto cessare in seguito alla disciplina rigorosa del TUBC per i soggetti operanti nel settore finanziario. Le casse peota sono iscritte in una sezione dell’elenco previsto dall’art. 155 TUBC presso l’UIC e devono rispettare le direttive delCICR (del. 9.2.2000) che richiedono che lo statuto contenga l’indicazione della denominazione, dello scopo, della sede e del rappresentante legale dell’ente, con la specificazione dei relativi compiti e responsabilità, preveda che il numero degli associati non sia superiore a 200, i fondi raccolti siano contenuti entro il limite di 3 milioni per ciascun associato e possano essere impiegati, in misura non superiore alla metà, esclusivamente per fini mutualistici, in prestiti agli associati entro il limite individuale di 6 milioni, che i fondi residui rispetto a quelli impiegati siano investiti in titoli di stato, obbligazioni bancarie o depositi bancari e che sia preclusa la raccolta di fondi a vista e ogni forma di raccolta collegata all’emissione o alla gestione di mezzi di pagamento a spendibilità generalizzata. Il rappresentante legale di una cassa peota deve essere in possesso dei requisiti di onorabilità. Il d.m. Tesoro 26.7.2000 precisa che le casse peota continuano a svolgere la propria attività nell’attuale forma giuridica e le esenta dai requisiti minimi di capitale versato di cui all’art.106, comma 3, lettera c), del testo unico bancario.