BANCA DELLE MARCHE

Acr.: BdM. Banca con sede ad Ancona, sorta nel 1994 dalla fusione di Cassa di risparmio di Pesaro, fondata nel 1840, Cassa di risparmio della Provincia diMacerata, fondata nel 1844 e Cassa di risparmio di Jesi, fondata nel 1844. Banca delle Marche è capogruppo dell’omonimo gruppo bancario, che comprende anche la Cassa di Risparmio di Loreto-Carilo., con sede in Loreto, partecipata al 62,25%, la Marcheriscossioni, società concessionaria della riscossione tributi e la Focus Gestioni sgr., società di gestione del risparmio. Mediocredito Fondiario Centroitalia spa (derivato dalla fusione di Mediocredito delle Marche con l’Istituto di Credito Fondiario delle Marche, Umbria, Abruzzo e Molise avvenuta l’1.8.1992) già partecipato al 74,19%, è stato incorporato nel 2004.

La BANCAMARCHE dal 22 novembre 2015 è stata posta in LIQUIDAZIONE COATTA AMMINISTRATIVA.

Dal giorno successivo è stata rifondata, come Good Bank, con la nuova denominazione di Nuova Banca delle Marche S.p.A., in breve Nuova Banca Marche.

Insieme a Nuova Banca Etruria e Nuova CariChieti, successivamente alla vendita dei crediti in sofferenza e in incaglio al Fondo Atlante, il 10 maggio 2017 le Nuova Banche sono state cedute a UBI BANCA al prezzo simbolico di 1 euro.

A partire dal 7 settembre 2017, Nuova Banca Marche ha cambiato denominazione sociale in Banca Adriatica S.p.A. e successivamente, il 23 ottobre 2017 Banca Adriatica S.p.A e la sua controllata CARILO – Cassa di Risparmio di Loreto S.p.A. sono state fuse in UBI BANCA .