NOTES

Titoli di indebitamento emessi nella forma di effetti cambiari (pagherò), incorporanti il diritto del creditore e dotati del requisito della trasferibilità, con i quali l’emittente si impegna formalmente a rimborsare a scadenza il capitale ricevuto più gli interessi pattuiti. Pur avendo una durata normalmente semestrale(anche se, nel tempo, si è reso disponibile uno spettro di scadenze sempre più ampio), sono emesse nell’ambito di operazioni tipicamente rotative fondate su impegni a medio termine, normalmente compresi fra i 2 e i 5 anni (v.back-up facility).