NOTA INFORMATIVA

Nelle assicurazioni vita è il documento con cui l’assicuratore fornisce informazioni preliminari utili per mettere il cliente nelle condizioni di sottoscrivere con consapevolezza la proposta e il contratto. La nota, che è assimilabile al prospetto informativo previsto per le proposte relative ai fondi comuni d’investimento, deve essere redatta secondo le disposizioni dell’ISVAP (circolaredel 19.6.1995 n.249 e circolare del 15.1.1998 n.317) e va consegnata al potenziale cliente prima della sottoscrizione della proposta. Insieme alla nota informativa, per i contratti di assicurazione sulla vita e di capitalizzazione rivalutabili deve essere consegnato anche un progetto esemplificativo dello sviluppo del capitale (o della rendita) assicurato e dei premi nel corso della durata contrattuale mettendo in evidenza, a ogni ricorrenza annuale, i valori di riscatto e di riduzione. Questo progetto deve essere elaborato ipotizzando due tassi di rendimento lordo pari al 4% e 6% (circolare ISVAP del 16.2.1999 n.363). Il progetto esemplificativo, in quanto basato su ipotesi di rendimento, non impegna l’impresa di assicurazione.