MTF

Nuovo segmento di Borsa Italiana spa, inserito sulla piattaforma di trading MTA, dedicato alla quotazione e alla negoziazione di ETF (Exchange-Traded Funds), di OICR chiusi e di OICR aperti indicizzati operanti per gli investitori istituzionali e per la clientela retail. L’assemblea della società del 6.9.2001 ne ha deciso l’istituzione apportando al regolamento modifiche approvate dalla Consob con delibera n. 13494 del 20.3.2002. Tutti gli intermediari che già operano sulla piattaforma MTA sono automaticamente abilitati a negoziare su MTF senza alcun costo aggiuntivo. Il settlement è realizzato in Monte Titoli. Dopo un periodo di test iniziato il 13 maggio, il MTF è diventato operativo, solo per i fondi chiusi, il 1°.7.2002. I fondi chiusi già quotati sono stati trasferiti dal Segmento borsa ordinario-Classe 2 (comparto MTA) al nuovo Segmento MTF-Classe 2 (Comparto MTA). Gli ETF e i fondi indicizzati verranno quotati completate da parte degli emittenti le procedure di autorizzazione in Banca d’Italia, Consob e Borsa Italiana spa.