MOBILE COMPUTING

Lett.: computerizzazione mobile (anche mobile and wireless computing). Rilevazione, trasmissione, elaborazione eventualmente con feedback a distanza in cui almeno una delle due apparecchiature di rilevazione, elaborazione e trasmissione è mobile, p.e. il mobile banking, il braccialetto elettronico per gli arresti domiciliari, il telerilevamento di animali selvatici premarcati. Altri esempi, alcuni allo studio o in sperimentazione, sono i sistemi di ATM mobili e quelli di localizzazione di individui in un certo ambito, di informazione sanitaria e rilevamenti medici su pazienti, per seguire e organizzare il lavoro di boscaioli in una foresta. La diffusione della telefonia cellulare di terza generazione a banda larga (UMTS) contribuirà verosimilmente a estendere le applicazione di mobile computing.