LIRA TURCA

Codice ISO: TRL. La lira turca fu emessa dalla Banca imperiale ottomana nel 1881 con una parità di 6,6151183 grammi di fino in sostituzione del pezzo in oro di 7,2166 grammi denominato Medjidie. La lira si suddivideva in 100 piastre e in 4.000 para. Con l’emissione della nuova moneta la Turchia entrava in teoria in regime di gold standard. Nel 1884 veniva sospesa la libera coniazione dell’argento. Il gold standard fu sospeso con lo scoppio della prima guerra mondiale e la lira oro fu sostituita dalla lira carta alla pari econ l’obbligo della Banca imperiale ottomana di riscattarla in oro entro sei mesi dalla fine della guerra. Deprezzatasi durante il conflitto e dopo l’armistizio la lira precipitò da un corso di 3,18 dollari nel 1917 a uno di 0,48 dollari nel 1929.Nel settembre del 1930 avvenne la stabilizzazione monetaria al corso di 16,30 lire per lira sterlina. Ma esattamente un anno dopo in seguito alla svalutazione della sterlina, la lira turca prendeva riferimento il franco francese (franco Poincaré) al corso di 12,06 franchi per lira turca, contro 2,11 lire per dollaro Usa. Nel 1938 fu introdotto il kuru in luogo della piastra, sempre come un centesimo di lira. Nel 1936 in seguito alla svalutazione del franco francese la lira turca si legò alla sterlina al corso di 6,365 lire per sterlina. Nella seconda guerra mondiale la Turchia rimase neutrale e provvide con varie misure a regolare i cambi con i paesi belligeranti e con quelli neutrali.Nel 1947 la Turchia dichiarava la parità aurea al FMI con un contenuto della lira di 0,317383 grammi di fino e quindi con un cambio di 2,80 lire per dollaro. Dal 1950 al 1970 con una serie di misure valutarie e di cambi multipli le autorità monetarie turche hanno cercato di frenare il sistematico deprezzamento della lira, che nell’agosto del 1970 vide ridefinito il suo contenuto aureo in 0,0592447 grammi di fino con un corso di 15 lire per dollaro. Ma anche questa nuova parità non ha resistito e il deprezzamento della lira è proseguito vistosamente di anno in anno. All’inizio del 1989 il dollaro quotava la cifra tonda di 2.000 lire turche. Il deprezzamento è proseguito durante tutti gli anni Novanta, che hanno segnato un generale rafforzamento del dollaro in campo internazionale.