LIQUIDAZIONE DI BORSA

Esecuzione delle obbligazioni previste da un contratto di borsa, consistenti nella consegna dei titoli ed incasso del controvalore pattuito da parte del venditore,nel pagamento del prezzo e ritiro dei titoli da parte del compratore. La liquidazione di borsa avviene secondo modalità particolari, intese a ridurre al minimo gli scambi materiali di titoli e di denaro fra le controparti. Tutti i contratti vengono eseguiti tramite le “stanze di compensazione”, nelle quali sono compensate le partite di debito e credito di ogni singolo operatore, così che i movimenti di titoli e di capitali sono effettuati soltanto per la liquidazione dei saldi. Con la medesima locuzione si vuole indicare, inoltre,il giorno nel quale tutti i contratti stipulati in un determinato periodo di tempo trovano effettiva esecuzione. In un’accezione più ampia, per liquidazione di borsa si intende anche tutta la serie di scadenze tecniche nelle quali vengono effettuate le operazioni necessarie per procedere alla liquidazione vera e propria. Nel mercato a pronti come l’MTA, l’MCW, il Mercato after hours (TAH), il MOT, l’EuroMOT, il Mercato ristretto e il Nuovo mercato, la liquidazione avviene (secondo il caso) entro il terzo giorno di borsa aperto successivo alla stipula del contratto, ovvero per i diritti d’opzione (v. diritto di opzione) al termine stabilito da Borsa Italiana spa e, per i diritti inoptati, nel giorno di borsa successivo alla stipulazione. Per i contratti a premio nell’MPR la liquidazione avviene, relativamente al premio, il terzo giorno successivo alla stipulazione e, per la compravendita relativa all’esercizio della facoltà, il terzo giorno di borsa aperta successivo a quello in cui la facoltà è stata esercitata. Per i contratti sull’Idem la liquidazione avviene per contanti il primo giorno successivo alla negoziazione del contratto e, per la compravendita relativa all’esercizio della facoltà, il terzo giorno di borsa aperta successivo a quello in cui la facoltà è stata esercitata. Anche nel MIF la liquidazione del premio e della compravendita avviene negli stessi termini fissati per l’Idem.