LETTERA DI ADDEBITAMENTO O DI ACCREDITAMENTO IN CONTO CORRENTE

Comunicazione scritta con la quale la banca conferma al titolare di un conto corrente di corrispondenza l’avvenuto accreditamento o addebitamento di somme relative ad operazioni disposte dal correntista stesso. Si noti che detticonti correnti sono denominati “di corrispondenza” appunto perché a mezzo lettera vengono impartiti gli ordini di riscossione e di pagamento, così come, successivamente, viene comunicata l’esecuzione delle operazioni di versamento e di prelevamento effettuate. Le lettere di addebitamento o di accreditamento in conto corrente costituiscono sia un mezzo di informazione per il titolare del conto corrente, sia un documento probatorio dell’avvenuta esecuzione, secondo le istruzioni del cliente correntista, delle operazioni da lui stesso ordinate. In genere sono oggetto di comunicazioni per lettera: giroconti, bonifici, netti ricavi di effetti presentati allo sconto, acquisti o vendite di titoli pagamento o incasso di fatture e, comunque, tutte le operazioni che non rientrano tra quelle effettuabili allo sportello, comprovate dalle ricevute di cassa.