INVESTMENT BANK

Intermediario finanziario statunitense cui compete l’attività di intermediazione sul mercato mobiliare. In base all’ordinamento vigente negli Stati Uniti non è autorizzato ad accettare depositi; cionondimeno, seguendo l’indirizzo di graduale deregolamentazione del sistema bancario, le investment banks hanno cercato di avvicinarsi all’attività tipica delle commercial banks (v. commercial bank), offrendo in alcuni casi servizi di natura commerciale. Per estensione, il termine investment bank identifica un modello di banca dotato di caratteristiche simili a quelle di una merchant bank, operante prevalentemente nell’area dell’intermediazione “pura” (organizzazione di collocamenti di titoli, ricerca di controparti creditizie, gestione di portafoglio per gli investitori finali, privati ed istituzionali) e dei servizi di consulenza alle imprese. Questi ultimi comprendono uno spettro di interessi praticamente illimitato, anche se il fulcro consiste nelle attività più strettamente legate alla presenza sul mercato dei capitali (operazioni di fusione e acquisizione ecc.).