IMPOSTE SUGLI AFFARI

Categoria di tributi che gravano sugli atti e negozi giuridici, sugli scambi e sui trasferimenti. All’interno di tale categoria vengono indistintamente considerate: l’Imposta sul valore aggiunto-Iva; l’imposta sull’incremento di valore degli immobili; l’imposta di bollo; l’imposta di registro; l’imposta sulle successioni e donazioni; l’imposta generale sull’entrata-IGE (abolita con la riforma tributaria del 1972); le imposteipotecarie e catastali; la tassa sulle concessioni governative; la tassa sui contratti di Borsa. La categoria ha ormai perduto ogni precisione di contenuto ed è mantenuta solo per comprendere la portata della relativa formula qualche volta ancora usata nelle leggi tributarie.