HOLDING

  • Stampa

Società, generalmente di capitali, avente quale scopo unico o principale l’assunzione di partecipazioni azionarie in altre società, al fine di dirigerne o controllarne l’operato. Se l’assunzione o l’amministrazione delle partecipazioni costituisce l’unica attività svolta dalla società capogruppo, si parla di holding pura; se, invece viene esercitata un’attività di produzione e di scambio, si parla di holding mista. Può anche accadere che la società controllata acquisti il controllo di una terza società e questa a sua volta venga a controllarne una quarta e così via (c.d. sub-holding o holding di settore). In questo caso si costruisce una struttura piramidale con cui la società madre può controllare un capitale molto più grande di quello iniziale.