GAZZETTA UFFICIALE DELLE COMUNITÀ EUROPEE

In sigla GUCE (fr. Journal of ficiel des Communautés européennes-JO; ingl. Official Journal of the European Communities-OJ). Si articola in due serie collegate tra loro (la serie L per gli atti legislativi e la serie C per informazioni e comunicazioni) e un supplemento (la serie S) per i bandi di gare di appalto. La serie L comprende la legislazione dell’Unione europea, inclusi regolamenti, direttive, decisioni, raccomandazioni e pareri. Anche il Repertorio della legislazione comunitaria in vigore è pubblicato nella serie L della GU. Il Repertorio riunisce i riferimenti ai testi iniziali e ad ogni emendamento, i riferimenti relativi ad accordi e convenzioni conclusi dall’Unione europea, gli atti vincolanti dei trattati UE, atti complementari come quelli del Consiglio dell’UE e del Consiglio europeo ed altri. La serie C contiene informazioni e comunicazioni dell’UE, tra cui sommari delle sentenze della Corte di giustizia e del Tribunale di primo grado, resoconti dei dibattiti parlamentari, relazioni della Corte dei conti, interrogazioni parlamentari scritte e risposte del Consiglio e della Commissione, dichiarazioni del Comitato economico e sociale e del Comitato delle regioni, avvisi di concorsi pubblici per le assunzioni nelle istituzioni dell’UE, inviti a manifestazioni d’interesse per programmi UE, altri documenti pubblicati ai sensi della legislazione comunitaria, appalti pubblici per aiuti alimentari, indici della serie CE della GU. La serie S della GU è il supplemento della GU contenente specialmente i bandi degli appalti pubblici di lavori, forniture e servizi di tutti gli Stati membri dell’UE, appalti per servizi di pubblica utilità (acqua, elettricità, trasporti e telecomunicazioni), appalti pubblici delle istituzioni UE e dei ari programmi comunitari (FES, PHARE, TACIS ecc.), progetti finanziati dalla BEI, dalla BERS e dalla BCE, appalti relativi allo Spazio economico europeo (Norvegia, Islanda e Liechtenstein) ecc., avvisi concernenti i gruppi europei d’interesse economico (GEIE). Esiste, infine, una serie CE che contiene attualmente gli atti preparatori dei processi legislativi. Le serie L e C sono pubblicati su carta, CD-ROM e in linea sul sito web dell’UE. Esistono al riguardo tre data-base: CELEX (http://europa.eu.int/celex) ed EUDOR (http://eudor.eur-op.eu.int) a pagamento ed EUR-Lex (http://europa.eu.int/eur-lex) gratuita (ma riporta i provvedimenti solo per i 45 giorni successivi alla pubblicazione). EUDOR è stato chiuso a maggio 2001 ed è consultabile tramite CELEX ed EUR-Lex. La serie CE è pubblicata solo mensilmente su CDRO ed è consultabile sulla base dati EUR-Lex. La serie S è pubblicata solo su CD-ROM ed è consultabile su data base gratuito TED (http:// ted.eur-op.eu.int). TED riporta le gare di appalto in corso e consente di accedere agli archivi che contengono gli ultimi cinque anni del Supplemento S in lingua inglese. La GUCE è edita dall’EUR-OP (Ufficio delle pubblicazioni ufficiali delle Comunità europee), l’editore ufficiale delle istituzioni e degli organi dell’Unione europea: Parlamento europeo, Consiglio dell’Unione europea, Commissione europea, Corte di giustizia, Corte dei conti, Comitato economico e sociale, Comitato delle regioni, Centro europeo per lo sviluppo della formazione professionale, Fondazione europea per il miglioramento delle condizioni di vita e di lavoro, Banca europea per gli investimenti e gli altri organismi dell’Unione. L’EUR-OP è stato istituito nel 1969 e ha sede in Lussemburgo. Le tre serie della Gazzetta ufficiale sono pubblicate ogni giorno nelle 11 lingue ufficiali dell’UE. I 33 i fascicoli devono arrivare, lo stesso giorno, nelle capitali di tutti gli Stati membri. Gran parte del loro contenuto è diffuso via Internet (compresi gli avvisi di gare d’appalto) e sono consultabili in linea nel sito web dell’UE.