Free Cash Flow per Share

E' un indicatore sintetico, relativo al risultato di una società quotata, utile sia per effettuare previsioni sul comportamento futuro del titolo, sia per svolgere valutazioni sull'andamento dell'attività aziendale. E' ottenuto dal rapporto tra il flusso di cassa (CF) generato nel periodo contabile considerato ed il numero di azioni sul mercato (NS). Rappresenta  una misura della capacità dell’azienda di ottemperare i propri debiti, reinvestire in nuove attività e pagare i dividendi.

Bibliografia

AA.VV., Matematica Finanziaria, Monduzzi Editore, 1998

Abate G., Gli indici del mercato azionario. La misurazione dell'efficienza, EGEA, 2013

 
Redattore: Giuliano DI TOMMASO