FOGLIO DEGLI ANNUNZI LEGALI

Acr.: FAL. Documento periodicamente pubblicato a cura di ciascuna prefettura, destinato ad accogliere “gli atti amministrativi e gli annunzi legali e giudiziari” dei quali sia prescritta la pubblicazione (atti giudiziari, atti amministrativi ed atti diversi, anche provenienti da enti, società, ditte e privati). Il foglio si articola in tre parti distinte, composte da pagine impostate su due colonne e costituite, di norma, da sessanta righe. Fu istituito dalla I. 30.6.1876 n. 3195 per assicurare, mediante la pubblicazione in un giornale ufficiale di carattere periodico, la pubblicità di atti e vicende di cui appariva necessaria od opportuna la conoscenza in un certo ambito territoriale. È stabilita la trasmissione di una copia ai giornali e agli organi giudiziari funzionanti nella provincia e ad ogni comune di questa. La pubblicazione ha frequenza bisettimanale, salva la facoltà del Ministero dell’Interno di stabilire una periodicità più intensa.