FOGLIO CEDOLE

Documento incorporato in quasi tutti i titoli pubblici o privati, a reddito fisso o variabile. Vi sono stampate le cedole (o tagliandi o coupons) degli interessi o dei dividendi che dal giorno della maturazione (giorno di godimento), indicato su ogni cedola, vengono pagati, mediante lo stacco della cedola stessa dal foglio e la sua consegna all’emittente del titolo. Ovviamente, le cedole dei titoli a reddito fisso portano stampato l’importo dell’interesse del periodo a cui si riferiscono, mentre quelle dei titoli a reddito variabile mancano di tale indicazione.